Chiesa del Suffragio

Posta in prossimitÓ della antica via maestra, fu fondata nel 1597 una "vecchia" chiesa per suffragare le Anime del Purgatorio.

Un'altra chiesa, intitolata a s.Ignazio di Loyola perchÚ curata dai Padri Gesuiti, fu costruita nel 1674 acquistando il locale di proprietÓ dell'antica Confraternita di s. Giuseppe.

Ne avevano fatta una delle Chiese pi¨ belle della cittÓ, in stile barocco con caratteristiche proprie dell'architettura del loro ordine. Al lato del tempio avevano successivamente costruito un collegio (dal 1667), una superba grandissima costruzione che ospit˛ una vera universitÓ di studi religiosi, dove illustri maestri insegnavano teologia, morale, filosofia e retorica.

Nel 1773 il Papa Clemente XIV per ragioni in gran parte politiche soppresse l'Ordine religioso dei Gesuiti e la Chiesa pass˛  alle cure di un sacerdote secolare.  Abbattuta la "vecchia" chiesa del suffragio nel 1804, il titolo e lo scopo pass˛ alla Chiesa dei Gesuiti.

Adiacente alla Chiesa vi era un Oratorio nel quale si incontravano gli artisti, e che conteneva un quadro della Madonna della Purificazione, che pass˛ alla Chiesa quando fu sciolto l'oratorio.

 

 
  Home ] Su ] Parrocchie ] Pieve di S.Pietro in Silvis ] Collegiata di San Michele ] Chiesa del Carmine ] Tempio di S. Francesco ] Chiesa di S. Giovanni Battista ] Chiesa di S. Girolamo ] [ Chiesa del Suffragio ] Chiesa dell'Immacolata ] Chiesa della Misericordia ] "Celletta" di via Naviglio ]